Spiagge e aree balneari

 Se chiedete della Croazia a qualsiasi persona del mondo, è molto probabile che saprà il nome di almeno uno sportivo croato. Calciatori, giocatori di pallamano, sciatori, tennisti ed altri vincitori di medaglie olimpiche e di altri premi, sono gli ambasciatori della Croazia in tutto il mondo. Per i loro momenti di relax scelgono proprio la Croazia, paese con una ricca e svariata offerta per la ricreazione e la vacanza attiva con wellness, turismo sanitario, piscine, parchi acquatici, turismo d’avventura o subacqueo.
Photo:Julien Duval

1. Regole generali

  • Informare l’equipaggio in modo chiaro e ben visibile sull’applicazione delle procedure per la protezione dell’equipaggio e degli ospiti e delle procedure nel caso di infezione di un membro dell’equipaggio o di un ospite.
  • Numero limitato di persone negli spazi chiusi.
  • Mantenere la distanza fisica.
  • Applicazione delle misure generali e norme igieniche.

2.  Requisiti tecnici e di spazio per spiagge e zone di balneazione

  • Disinfettare le mani.
  • Mantenere la distanza fisica.  
  • Corretto smaltimento dei rifiuti.
  • Disinfettare regolarmente le aree e le attrezzature utilizzate dagli ospiti e dagli addetti e i servizi igienici.
  • Se presenti, i bagnini di salvataggio devono svolgere soltanto le loro mansioni, senza avvisare gli ospiti della distanza, della disinfezione...
  • Monitoraggio dell’acqua per la balneazione e ricreazione.

Aree per la somministrazione di cibo e bevande e aree commerciali in spiagge e strutture balneari marine e di acqua dolce: Si applicano i protocolli per le strutture di ristorazione e la garanzia di collaborazione con i partner ai quali è stato assegnato il marchio di sicurezza.

Infografika