Turismo sanitario

 Se chiedete della Croazia a qualsiasi persona del mondo, è molto probabile che saprà il nome di almeno uno sportivo croato. Calciatori, giocatori di pallamano, sciatori, tennisti ed altri vincitori di medaglie olimpiche e di altri premi, sono gli ambasciatori della Croazia in tutto il mondo. Per i loro momenti di relax scelgono proprio la Croazia, paese con una ricca e svariata offerta per la ricreazione e la vacanza attiva con wellness, turismo sanitario, piscine, parchi acquatici, turismo d’avventura o subacqueo.
Photo:Julien Duval

1. Regole generali per gli addetti

  • Informare e formare gli addetti sull’applicazione delle procedure per la protezione di addetti e visitatori e delle procedure nel caso di infezione di addetti o visitatori.
  • Mantenere la distanza fisica (distanziare particolarmente gli addetti a contatto con gli ospiti dagli altri addetti).
  • Indossare le mascherine protettive.
  • Misurare la temperatura.
  • Se non visibilmente sporche, disinfettare le mani il più spesso possibile e se visibilmente sporche, lavarle e disinfettarle. Disinfettare le superfici di lavoro più volte al giorno.
  • Numero limitato di persone negli spazi chiusi.
  • Per il personale medico-sanitario si applicano le misure per la prevenzione dell’infezione dell’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica.

2. Regole generali per gli ospiti

  • Indossare le mascherine protettive in tutte le aree comuni (ingresso, servizi igienici, strutture di ristorazione e commerciali).
  • Disinfettare le mani prima di entrare nelle strutture e aree comuni.
  • Numero limitato di persone.
  • Mantenere la distanza fisica.
  • Corretto smaltimento dei rifiuti (mascherine usate ed altro).

3. Pulizia delle strutture

  • Disinfettare regolarmente le aree e le attrezzatture toccate dai clienti e dagli addetti.
  • Fornire i disinfettanti (all’ingresso nella struttura e nelle aree comuni, all’ingresso nell’ascensore e nelle strutture di ristorazione).
  • Aerare regolarmente tutte le zone.
  • Intensificare la pulizia e la disinfezione dei servizi sanitari.
  • Pulire e disinfettare regolarmente i filtri dell’impianto d’aria condizionata e di ventilazione e riscaldamento.

4. Reception e ingresso  

  • Effettuare i pagamenti online o contactless.
  • Effettuare il check-in online o self check-in oppure il check-in senza soste.
  • Disporre una barriera protettiva al banco della reception.
  • Annunciare il check-out in anticipo per poter preparare il conto e evitare le soste alla reception.
  • Predisporre un’opportuna segnaletica con informazioni o video sulle misure generali per prevenire la diffusione del COVID-19 e le informazioni sul corretto smaltimento dei rifiuti (mascherine usate ed altro).
  • Corretto smaltimento dei rifiuti (mascherine usate ed altro).

5. Alloggio

  • Si applicano i protocolli a seconda del tipo di alloggio.

6. Strutture di ristorazione e commerciali

Si applicano i protocolli per le strutture di ristorazione e la garanzia di collaborazione con i partner ai quali è stato assegnato il marchio di sicurezza.

7. Trasferimenti

  • Si applicano i protocolli per i trasferimenti.  
  • Garanzia di collaborazione con i partner ai quali è stato assegnato il marchio di sicurezza.

8. Servizi medico-sanitari

  • Alle istituzioni sanitare, si applicano le misure per la prevenzione dell’infezione dell’Istituto Nazionale di Sanità.
  • La garanzia di collaborazione con i partner ai quali è stato assegnato il marchio di sicurezza.